riccione2

Riccione, meta balneare nota più che altro per le splendide e organizzatissime spiagge, è anche una località in grado di offrire ottime alternative al classico relax in riva al mare che non tutti apprezzano. Ecco 10 cose alternative da fare a Riccione per rendere completa e divertente la tua vacanza in Emilia Romagna.

  1. Forse scontato, ma non si può andare in Riviera senza addentare almeno una volta la vera piadina romagnola. Riccione offre tantissimi locali e chioschi presso cui è possibile assaggiare le varianti più tradizionali e più insolite per farcire la tua piadina. Da non perdere inoltre le migliori ricette della tradizione da provare in uno dei numerosi ristoranti di Riccione o alle sagre.

  2. I parchi di divertimento in Riviera Romagnola sono tra le migliori attrazioni del Paese. D’estate è d’obbligo provare l’ebbrezza dei giochi e degli scivoli d’acqua. Una destinazione su tutte, forse la più celebre è Aquafan. I parchi tematici per il divertimento di grandi e piccini però spaziano in ogni campo: natura, golf, luna park, cinema e molto altro ancora. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

  3. Notti di follia in discoteca sulle note dei deejay più importanti del panorama internazionale. Riccione e i paesi limitrofi sono tra le mete più amate dagli appassionati di musica dance di tutto il Paese. I giovani avranno l’opportunità di godersi la notte, come solo a Riccione è possibile.

  4. Oltremare offre a tutti la possibilità di vedere da vicino i delfini. Il parco Oltremare organizza nel corso della giornata diversi momenti di intrattenimento per entrare in contatto con gli splendidi delfini. In alternativa poi c’è l’Acquario della vicina Cattolica dove è possibile vedere per esempio anche degli squali.

  5. Un po’ di sano relax è apprezzato da tutti. Le terme di Riccione sono il luogo ideale per ritrovare il contatto con se stessi e per dedicarsi qualche coccola. Massaggi, trattamenti benessere, cure estetiche da soli o in compagnia è quel che ci vuole per rendere magica la vacanza.

  6. Non solo gente comune a Riccione, ma anche un mare di personaggi famosi. C’è chi si diverte col Vip Watching, pronta a scattare foto e scoprire gli ultimi gossip dell’estate. Spiagge e discoteche sono i luoghi in cui più facilmente si possono incontrare dei personaggi famosi italiani.

  7. Non c’è vacanza senza una buona dose di shopping. La meta chiaramente è il celebre viale Ceccarini in cui sono presenti le più importanti griffe della moda italiana e internazionale dall’abbigliamento alla gioielleria. Esistono poi numerosi negozietti interessanti in cui scovare pezzi d’artigianato e prodotti locali.

  8. Anche l’arte vuole la sua parte. Riccione ospita anche alcuni musei interessanti come per esempio la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Villa Franceschi o il Museo del Territorio al Centro Culturale della Pesa.  Presso Villa Mussolini è possibile visitare mostre tematiche e partecipare ad eventi importanti.

  9. Un po’ di tempo quando si è in vacanza a Riccione lo merita anche l’entroterra, magari abbinandolo alla bicicletta, al cavallo o al trekking. Il territorio che circonda Riccione è ricco di borghi suggestivi tutti da scoprire, da campagne che offrono i loro migliori frutti in ogni stagione e di itinerari naturalistici di rilievo.

  10. Lo sport è un altro ottimo compagno in vacanza. A Riccione si possono praticare tutti gli sport in aree attrezzate. In spiaggia via libera a Basket Beach, Tennis Beach, Nordic Walking e Beach Volley. In acqua si può provare l’ebbrezza dello sci d’acqua, delle moto d’acqua, del surf. Alcuni stabilimenti offrono anche la possibilità di mantenersi in forma con pesi e palestra e corsi di acquagym, tornei di beach volley e molto altro ancora.

Molte attività tra quelle elencate possono essere inserite in pacchetti vacanza tematici offerti dai vari hotel a Riccione.

Giulia Cipolloni