Cronaca dal Salone Nazionale dell’Agriturismo

La scena aretina dello scorso weekend è stata caratterizzata dalla fiera Agri@tour, il Salone Nazionale dell’Agriturismo che si è svolto dal 12 al 14 ottobre negli spazi di Arezzo Fiere e Congressi.

La formula dell’agriturismo è in forte ascesa di questi tempi, vuoi per il desiderio sempre crescente di un’esperienza di qualità, vuoi per la tendenza a riscoprire la genuinità della vita a contatto con la natura e i suoi ritmi.

Agri@tuor si poneva l’obiettivo di puntare i riflettori su queste realtà fortemente legate al territorio di origine, ponendo l’accento sulla sostenibilità e la naturalezza delle loro proposte.

Passeggiando tra gli stand si potevano cogliere i diversi aspetti del “fare agriturismo”, dalla cura per i prodotti alla scelta degli strumenti che ne caratterizzano l’assetto, passando naturalmente per i convegni specifici.

Nel ridotto cortile esterno era stata anche allestita una piccola area con gli animali da fattoria, a ricordare il loro ruolo fondamentale alla base dell’economia contadina.

Tra gli ingrediente più apprezzati dal pubblico della fiera è spiccato il Cooking-show: spazio consacrato alla promozione dei prodotti tradizionali dei diversi territori d’Italia, con degustazioni e dimostrazioni gastronomiche.

Da parte nostra, con un pizzico di campanilismo, abbiamo particolarmente gradito la presenza della Lomellina in rappresentanza della provincia di Pavia. D’altra parte, come ricorda anche la saggezza contadina , “niente è più bello di casa nostra”.

Marco Ragni

15 ottobre 2012

 Voto: 6,5

Positivo: l’argomento agriturismo ha sempre il suo interesse

Negativo: molti stand apparivano spogli o addirittura sguarniti

agritour

[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0188.JPG]450
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0190.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0191.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0192.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0193.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0195.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0196.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0200.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0203.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0204.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0205.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0207.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0208.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0210.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/agritour/thumbs/thumbs_DSC_0217.JPG]30

 

I nostri consigli