L’Agriturismo Panorama di Castelnuovo del Garda merita il nome che porta. Situata in un’oasi di quiete che consente agli ospiti di godere della splendida vista delle campagne circostanti, questa struttura è un paradiso di relax che offre la comodità della posizione, a pochi chilometri dalle principali attrazioni turistiche della zona, unita ai vantaggi di una pace che certamente non si può trovare sulle sponde del lago, decisamente più trafficate.

Già all’arrivo è evidente che la frenesia non appartiene a questo luogo. Ad un certo punto si abbandona la strada principale per immergersi nella natura e si entra in contatto con l’atmosfera rurale.

Quando si arriva, dopo aver lasciato l’auto nel comodo parcheggio privato sul retro dell’edificio, si viene accolti da una deliziosa piscina a sale, che nelle giornate più fresche si può anche riscaldare, e da un giardino affacciato sul quadro bucolico circostante.

Varcata la soglia colpisce la cura del dettaglio: non si rinuncia al fascino rustico, con travi a vista ed elementi in pietra, con l’aggiunta, però, di tocchi personalizzati che ne determinano uno stile unico.

Dai colori alla scelta dei dettagli, ogni elemento risulta in perfetta armonia e contribuisce a infondere una sensazione di benessere negli ospiti.

I monolocali e le camere a disposizione sono silenziosi e dotati di ogni comfort, tutti forniti di bagno privato, collegamento wi-fi gratuito e climatizzatore.

Per quanto riguarda le mete facilmente raggiungibili non c’è che l’imbarazzo della scelta. La zona è famosa per i suoi parchi, tra i quali spiccano Gardaland, Movieland, il Parco Giardin Sigurtà e il Parco Natura Viva. A pochi chilometri ci sono Borghetto di Valeggio sul Mincio, il paese dei mulini, la vivace Lazise e la suggestiva penisola di Sirmione.

Chi ama le pedalate troverà spunti davvero ottimi, data la vicinanza dell’agriturismo con la ciclabile di Peschiera del Garda e con Percorso MTB “Graspo del Moro”, occasioni perfette per trascorrere una giornata nelle campagne e in mezzo ai vigneti per apprezzare al meglio il cuore verde del Garda.