flickr-3149613979-original

Photo by *hoodrat* on Flickr – Creative Commons (Attribution, Share Alike)

Situata fra Capo Mele e Capo Santa Croce, Alassio è un antico borgo di pescatori, divenuto dagli anni ’60 una delle località marittime più note della Riviera ligure di Ponente. Per presentarla, basterebbe dire che il grande scrittore americano Ernest Hemingway si innamorò di lei appena la vide e di certo non fu un caso. Posizionata in uno splendido golfo, Alassio è immersa nel verde e presenta una spiaggia di sabbia fine, l’acqua pulita e azzurra del mar ligure e un clima mite che la rende un’ideale meta di villeggiatura nel periodo compreso tra primavera e novembre. Inoltre, un soggiorno in uno degli hotel di Alassio è impreziosito dalla bellezza del borgo e dalla presenza di esclusivi negozi, ristoranti e locali che animano la vita del luogo e richiamano numerosi vip internazionali e personaggi del jet set italiano.
Il cuore della mondanità è ovviamente il centro di Alassio, che si snoda fra vicoli e strade nell’intreccio tipico dei borghi liguri. Fra le vie del centro, la più battuta dal passeggio è il “Budello”, antico carruggio lastricato che attraversa la cittadina parallelamente al litorale, dal Borgo Coscia sino al lungomare Ciccione: è qui, al “Budello”, che si trovano le attività commerciali, dalle firme della moda all’antiquariato fino alle specialità gastronomiche.
Al centro storico di Alassio non mancano i monumenti da visitare. Ad esempio, vale la pena ammirare la Chiesa di Sant’Ambrogio, che venne costruita, in stile romanico, nel corso del XV secolo sui resti di una chiesetta del X secolo e poi convertita in stile barocco all’inizio del Settecento: al suo interno, sono custodite alcune preziose opere di artisti liguri, fra i quali alcuni celebri esponenti del Seicento genovese come Giovanni Andrea De Ferrari, Bernardo Castello e Giulio Benso. Di grande interesse, poi, sono le due torri d’avvistamento, Saraceno e Vegliasco, presente nello stemma della cittadina.
Alloggiare negli hotel di Alassio, però, significa soprattutto fare vita di mare e approfittare del lungo arenile, che si estende per quasi quattro km, fino allo splendido borgo di Laigueglia. La baia di Alassio, grazie alla sua ampiezza e ai bassi fondali, riparati dalla correnti, è l’ideale per la balneazione e i circa 100 stabilimenti balneari offrono comodità e qualità dei servizi.

Fonte: Turismo Vacanza

28 giugno 2013