Un incredibile viaggio tra panorami mozzafiato

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Vista de la Quebrada de Cafayat

Vista de la Quebrada de Cafayat

Salta la linda è la città più grande del nord-ovest argentino. Il clima della zona è secco e fresco e l’atmosfera piacevole. È situata sulle pre Ande ed è un’ottima base per visitare quest’area montana.
A Salta si può prendere un’auto a noleggio per fare l’anello Salta-Cafayate-Salta, circa 1.200 km di strade in due vallate con panorami mozzafiato.
Da Salta si punta a nord verso Jujui e poi oltre, in direzione Humahuaca, attraverso la omonima Quebrada, passando per l’incredibile Cerro de los Siete Colores a Purmamarca e – deviazione consigliata – spingendosi fino alla Salina, altopiano di sale bianco a perdita d’occhio nel quale è facile incontrare i Guanacos, parenti stretti dei Lama.

Si pernotta ad Humahuaca, che è un paese dall’atmosfera molto particolare, e si riparte l’indomani alla volta di Cafayate, passando stavolta dalla mitica Ruta 40, che attraversa tutte le Ande da nord a sud.
Si attraversa la Quebrada de las Conchas (o Quebrada de Cafayate) in mezzo a voli di pappagalli verde-azzurri e, dopo 170 km di pista sterrata, si arriva infine a Cachi, paesino sperduto in mezzo al nulla da cui si riprende la strada asfaltata verso Salta.
Tra Cachi e Salta si percorre una surreale strada perfettamente rettilinea circondata da un’infinità di saguari degni dei migliori film western. Un viaggio da provare!

Fonte: http://ulisse.wordpress.com (Creative Commons – Attribution-ShareAlike 3.0 Unported)