Nella via di Dunedin, Nuova Zelanda, la pendenza è da Guinness dei Primati

 

800px-DunedinBaldwinStreet_Parked_CarGià la strada della provincia di Arezzo che unisce Anghiari con Sansepolcro mi ha fatto una certa impressione. A vederla dall’alto da le vertigini, montagne russe d’asfalto che viene la tentazione di percorrere in discesa tenendo le braccia alzate. Non che sia una buona idea…

Figuriamoci allora che effetto deve fare la mitica Baldwin Street, strada suburbana di Dunedin (Nuova Zelanda) che con la sua pendenza del 35% è entrata nel Guinness dei Primati come strada più ripida del mondo.Baldwin_Street,_New_Zealand

A differenza della sua controparte toscana non è particolarmente lunga (300 metri) ma questo non la rende meno originale, soprattutto per l’effetto delle costruzioni che sorgono ai sui lati che, viste al livello della strada, sembrano affondare nel terreno.

La sua particolarità l’ha resa teatro di eventi come il “Baldwin Street Gutbuster”, una gara che si svolge ogni anno dal 1988 e che vede gli atleti sfidarsi correndo su e giù per la via. Non so a voi ma a me non sembra proprio una passeggiata…

 Marco Ragni

22 maggio 2013