In Galles c’è un luogo che sembra uscito da un libro fantasy

Photo by rebecca.smiles (on Flikr) Creative Commons

Photo by rebecca.smiles (on Flikr) Creative Commons

Se vi trovate in Galles, nei pressi di un piccolo villaggio chiamato Fachwen, potete seguire le indicazioni per raggiungere una località chiamata Cae Mabon, che si annida in una radura di un bosco di quercia, attraversato da un piccolo fiume che a cascata raggiunge un lago vicino. Questo meraviglioso contesto si trova ai piedi dell’Elidir Fawr.

Il percorso dura meno di un chilometro e vi porta dritti in un luogo magico, dove è possibile trovare tutti i connotati delle più fantastiche tradizioni celtiche. Al centro del Cae Mabon si trova una tipica Roundhouse celtica con tanto di camino e tetto di paglia, dove poter passare molte intime serate in compagnia.

7631535726_701abc673e_z

Photo by rebecca.smiles (on Flikr) Creative Commons

La casina dispone di una cucina completamente attrezzata, una sala da pranzo spaziosa e una sala riunioni e un bagno elegante. All’esterno vi è una capanna di paglia che ospita una doccia e perfino una vasca idromassaggio. L’acqua viene reperita dal vicino fiume.

Cae Mabon si è trasformato in un luogo di villeggiatura di successo; tant’è che i turisti arrivano da tutta la Gran Bretagna e dal mondo. E’ un ambiente ideale per incontrarsi, lavorare, isolarsi e giocare. Tanti gli eventi in programma: canto, danza, laboratori di lettura e terapeutici, lo yoga, la meditazione e ritiri spirituali. Ancora, è possibile apprezzare il suggestivo paesaggio celtico e fare escursioni mitologiche, adatte anche a gruppi scolastici e per campi giovanili ambientali.

Cae Mabon può essere un luogo adatto anche per le aziende, dove poter fare corsi di creatività e comunicazione. Si celebrano anche riti stagionali e perfino matrimoni.

Cae Mabon ha anche ispirato disegnatori di libri illustrati per bambini, e cantautori. Un villaggio adatto insomma per ritrovare la pace con se stessi, la creatività, i vecchi miti celtici o per stare in compagnia. Il tutto isolato dai ritmi frenetici della modernità tipicamente occidentale.

Luca Scialò – Tutto Green– Creative Commons

10 luglio 2013

Per approfondire: il sito di Cae Mabon