6 Settembre 2011

 

Le cascate del Reno si trovano ad un passo da Sciaffusa e sono le più larghe d’Europa, anche se non sono particolarmente alte (26 metri).
Per accedervi potrete sbizzarrirvi coi modici prezzi dei parcheggi svizzeri (a partire a da 6 euro per due ore).
Noi ci siamo posteggiati al Migros, in paese. È un pochino più distante dei parcheggi turistici ma pagherete circa 1 euro l’ora.
La sosta massima è di tre ore: un tempo più che sufficiente per il percorso panoramico, a meno che non vogliate fare un pic nic con tanto di partita a scala quaranta sul prato.
Se volete ci sono anche dei belvedere a pagamento per pochi euro, o dei battelli che organizzano gitarelle per ammirare le cascate da vicino.
Ad ogni modo sui sentieri che troverete lungo il Reno sarete vicinissimi allo spettacolo e potrete godere a pieno del suo splendore.
Il panorama è davvero mozzafiato, con l’acqua che cade, che schiuma e che si alza in una nuvola bianca, trafitta dal sole che macchia i flutti d’arcobaleno. Dopo la visita vi sentirete senz’altro più ricchi.

Voto: 7,5
Positivo: la maestosità delle cascate
Negativo: i prezzi proibitivi della Svizzera

La dritta: Per non essere spennati portatevi il pranzo al sacco.

 

Maia Fiorelli