8580154485_e15f3ffeb6_z

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Per tutti coloro che si approcciano con curiosità ed entusiasmo al mondo della fotografia, Il castello Editore propone Corso di fotografia di ritratto. Teoria, pratica e tecniche:guida essenziale ad uso dei fotografi.

Fare un ritratto fotografico non è certo facile come dirlo. Chiunque si cimenti per la prima volta troverà delle difficoltà e vorrà capire perchè l’immagine finale non corrisponda sempre alle aspettative. L’inquadratura sbagliata, un’esposizione insufficiente o una profondità di campo che non valorizzano il soggetto possono rovinare un ritratto. L’importante, ovviamente, è imparare a porvi rimedio.

Corso di fotografia di ritrattoL’autore, Mark Jenkinson, ci spiega capitolo per capitolo come regolare tempi, diaframma e flash, ma anche come approcciarci al soggetto e cosa raccontare di lui.

Avete mai pensato a quale importanza abbia il fatto che ci sia intesa tra chi sta da una parte o dall’altra dell’obiettivo? Come poserà il soggetto che non si fida del fotografo? Ma soprattutto, ciò che vogliono le due parti come risultato finale corrisponde oppure il messaggio che vorrebbe il fotografo differisce da quello del soggetto? Bisognerà ricordare che ognuno di noi si allena da sempre a dare un’immagine di sè più o meno volontaria. Il fotografo che conosce questo segreto ne farà tesoro e riuscirà ad entrare in contatto col soggetto nel modo più appropriato.

Seguono storie di fotografi ritrattisti che raccontano le loro esperienze sul campo, spiegano le scelte fatte e il loro stile. Dai professionisti della moda a quelli che si dedicano al fotogiornalismo, da chi racconta delle storie di un territorio o di una nicchia, ai fotografi di matrimoni. Tutti sono artisti con una gran voglia di comunicare al mondo, attraverso la fotografia, il loro punto di vista.

E per finire un capitolo per chi si vuole lanciare in questo mestiere: “Come diventare professionisti”, dove l’autore dà dei consigli su come incominciare, con quale attrezzatura farlo e come costruirsi un portfolio che ci rappresenti. Da qualche parte bisogna pur iniziare dopotutto e questo manuale potrebbe essere la spinta che fa per voi!

Voto: 7

Positivo: molto interessante il capitolo che spiega il rapporto col soggetto

Negativo: nulla di rilevante

Maia Fiorelli

18 marzo 2014