C’è un nuovo protagonista nel panorama gastronomico di Saint-Vincent. Certo, nella “Riviera delle Alpi” l’offerta ristorativa è già ricca di possibilità, ma sicuramente un ristorante con l’ambizione di far convolare a nozze due importanti tradizioni culinarie – quella valdostana e quella siciliana – non era ancora presente. Da qualche mese questo locale c’è, si chiama semplicemente Da Mario (dal nome del suo proprietario e chef, Mario Algeri) e si trova in pieno centro cittadino, e più precisamente in Via Roma, 42.

Nozze di sapori

Il melange gastronomico di cui sopra ha un valido motivo di esistere. Il nostro Mario ha origini nella Vallée ma conosce bene la realtà siciliana, avendo trascorso nell’isola ben 16 anni. Da qualche tempo ha deciso di ritornare a casa portandosi dietro un bagaglio di esperienza di primissimo piano che ha pensato di riversare, insieme a una buona dose di fantasia, nel suo nuovo locale. Il risultato è tutto da vedere…o meglio da assaggiare!

Tradizione e fantasia

La specialità dichiarata è il pesce e attorno al pesce, Mario e la sua squadra di fidati collaboratori tendono a sbizzarrirsi. In un ambiente moderno e accogliente potrete sedervi a gustare i frutti della loro abilità, che effettivamente trovano la necessaria armonia tra le due importanti culture gastronomiche.

Sorge immediata la percezione che ci troviamo di fronte a ricette che pescano abbondantemente dal patrimonio enogastronomico di queste due regioni, ma con il desiderio di esplorarle e di raggiungere l’equilibrio dei sapori, senza tuttavia sconvolgerne la natura. Ciò che si trova è dunque il soddisfacente risultato di un incontro, dove le identità si valorizzano senza perdere le sfumature. Impossibile? Assaggiate e giudicate!