La Stagione di Danza si apre con la presenza a Pavia di Cristiana Morganti, danzatrice della Compagnia di Pina Baush. Lo spettacolo Jessica and me.

Mercoledì 28 novembre alle ore 21.00.

Lei vuole che io danzi, oppure vuole che io parli? Dietro questa domanda, rivolta da Cristiana Morganti ad uno spettatore, si cela una delle chiavi di lettura di Jessica and me.

In questo suo nuovo spettacolo, la storica danzatrice del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch, si ferma a riflettere su se stessa: sul rapporto con il proprio corpo e con la danza, sul significato dello stare in scena, sul senso dell’“altro da sé“ che implica il fare teatro.

Ne risulta una sorta di autoritratto idealmente a due voci (Jessica and me) di efficace e spiazzante ironia, dove Cristiana rivela ciò che accade nel backstage del suo percorso professionale. Un puzzle di gesti, ombre, muscoli, tenacia, spavalderia, timidezza, ricordi e progetti.

Cristiana Morganti si è diplomata in danza classica all’Accademia Nazionale di Danza di Roma e in danza contemporanea alla Folkwang Hochschule di Essen.

Ha lavorato in Germania con diversi coreografi: Susanne Linke, Urs Dietrich, Felix Ruckert, Joachim Schlömer e con la compagnia NEUER TANZ diretta da WA Wolfl e Wanda Golonka.

Per approfondire lo studio della voce e la sperimentazione teatrale ha studiato con l’Odin Teatret di Eugenio Barba.

Dal 1993 Cristiana Morganti è danzatrice solista nel Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Ha partecipato a numerose creazioni ed ha danzato in tutti gli spettacoli del repertorio. Inoltre ha partecipato al film di Pedro Almodovar “Parla con lei” (2001) e al film di Wim Wenders “PINA” (2011).