La fiera milanese delle nuvole di carta è sempre una grande soddisfazione

 

Eccoci di ritorno dalla fiera ludica “F come Fumetto”, tenutasi anche quest’anno, lo scorso weekend, presso il Mediolanum forum ad Assago.

Appena rintracciato lo svincolo autostradale abbiamo subito capito di essere sulla strada giusta. Non capita spesso, infatti, di incrociare Goku di Dragonball alla guida, fermo al semaforo!

Il classico buon giorno che si vede dal mattino perché erano davvero tantissimi i fan del cosplay con costumi colorati e giocosi. Numerosi gruppi di cartoni animati famosi e anche alcuni “eroici” rappresentanti del cartone animato anni ottanta. Perché una lacrimuccia di nostalgia ci sta sempre bene.

Ma il punto forte della fiera era la mostra mercato del fumetto. Tantissimi albi recenti,molte nuove uscite in anteprima e moltissimi sconti fiera applicati ai prezzi di copertina. Tanti erano gli stand che esponevano, oltre alle innumerevoli pubblicazioni standard, alcune chicche editoriali di notevole pregio.

Così sono riuscita a trovare alcuni fumetti ormai introvabili a prezzi molto ragionevoli. La bellezza di questi eventi è proprio quella sensazione di caccia al tesoro, che ha portato centinaia di visitatori a sfilare tra i banchetti e gli stand, alla ricerca del numero perduto o della serie da ritrovare. La gioia sui volti non si può dissimulare, si riconoscono a distanza i prodi che hanno messo le mani sul loro il bottino agognato!

Altro punto di forza dell’evento sono state le presentazioni in esclusiva degli autori, come la dea del fumetto erotico italiano Giovanna Casotto, ritornata alla stampa dopo lungo periodo di pausa, o importanti esponenti del fumetto italiano come Beniamino Del Vecchio o Antonio Montanaro che, oltre a presentare un nuovo fumetto, hanno anche allestito una mostra personale di tavole originali.

All’ingresso è stato distribuito gratuitamente l’ultima fatica scritta dal maestro Colombo, il fumetto Kassandra. L’albo è illustrato da Montanaro che, con il suo tratto raffinato, ricorda un po’ alcune tavole di LancioStory. Nello stesso libretto si possono anche ammirare le tavole della Casotto, con ammiccanti e moderne Pin Up.

Degno di nota lo stand della Star Comics, con tutti i titoli che rendono grande il moderno fumetto italiano. Nello spazio erano anche esposte le tavole originali di Cornelio o Legion75.

Sono state presentate anche molte novità editoriali internazionali, soprattutto provenienti dall’inesauribile cilindro magico dell’editoria giapponese.

Al pomeriggio si è tenuta l’immancabile sfilata dei Cosplay, per nominare i vincitori assoluti della giornata, per interpretazione, ingenio e creatività.

Poiché si tratta di una ricorrenza annuale, vi consiglio di segnare l’evento sul calendario del 2013, per passare un week end diverso, in allegria e, perché no, alla riscoperta di un mondo che pensavate di aver perduto alla fine dell’adolescenza!

Laura Boeri

27 novembre 2012

Voto: 8

Positivo: per gli appassionati è un evento imperdibile

Negativo: nulla da segnalare

I NOSTRI CONSIGLI