Gestire un’associazione, agile volume di 132 pagine scritto da Gian Carlo Cocco ed edito da FrancoAngeli, è una lettura interessante per chiunque voglia approfondire aspetti tutt’altro che trascurabili del mondo del volontariato.

Prima di tutto vale la pena spendere due parole sull’autore, vera autorità nel campo della coordinazione dei gruppi di lavoro, con esperienza nei vertici di oltre cento imprese italiane e multinazionali.

Le capacità acquisite in anni di formazione e valorizzazione del capitale umano hanno permesso a Cocco di dare vita a un manuale completo, diviso in 7 capitoli, ciascuno dei quali affronta in modo curato alcuni argomenti chiave dell’associazionismo.

Si parte dal marketing associativo, con la rilevazione delle esigenze e la segmentazione delle utenze, per passare all’analisi della cosiddetta forza associativa e quindi all’organizzazione vera e propria delle associazioni.

La lettura prosegue con un importante approfondimento sugli aspetti economici e finanziari delle non profit e con un capitolo interamente dedicato alla comunicazione tramite Internet.

Le ultime due parti sono invece improntate sulla figura dei manager delle associazioni e sull’analisi di un esempio concreto, quello della Fondazione Giancarlo Quarta Onlus.

In definitiva un testo denso, principalmente improntato sugli aspetti tecnici, ma dedicato a tutti coloro che desiderano conoscere a fondo l’articolato universo delle associazioni.

 

Marco Ragni