Hotel Petit Dahu

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Visitare Cogne, delizioso comune della Valle d’Aosta, è di per se una piacevole esperienza. Se poi le porte del Gran Paradiso si spalancano alla primavera e manciate di camosci si sparpagliano per il prato davanti al vostro albergo, ecco che il soggiorno acquista un valore aggiunto di tutto rispetto. Cose che capitano agli ospiti dell’Hotel Petit Dahu (il perché del nome ve lo spiegheremo a breve in un altro articolo), accogliente hotel a gestione familiare che è frutto della ristrutturazione di due antichi edifici e che sorge a Valnontey, una piccola frazione del paese di cui sopra.

DSC_0811

Seduti nel salottino dai tocchi vintage, scambiamo due parole con Valentina, che insieme al marito Tiziano gestisce l’attività. Hanno entrambi quella serenità che è propria di chi ha coniugato passione e lavoro ed è difficile dare loro torto considerando il panorama meraviglioso che vedono ogni mattina fuori dalle loro finestre. Specialmente Tiziano ha trovato sfogo a un talento culinario tutt’altro che comune. Partendo dalla tradizione valdostana libera la fantasia mostrando estro e abilità da chef provetto. Impossibile rimanere indifferenti quando, poche ore dopo il nostro arrivo, rivela sulla nostra tavola, a beneficio dei nostri occhi e dei nostri palati, le impeccabili creazioni che escono dalla sua cucina. Un ottimo modo per spiegarci che la meraviglia non è solo nella cornice naturale la fuori.

DSC_0990

La Valle d’Aosta, specialmente nella zona del Gran Paradiso, ha un pregio non da poco: non importa in quale stagione la si visiti perché saprà essere generosa in ogni periodo dell’anno. Certo, i mesi invernali sono impagabili se amate sciare e d’estate ci si va per il refrigerio e le suggestive passeggiate. Ma le stagioni di mezzo, primavera e autunno, non sono da meno e colorano la natura con tinte impressionanti.
Tra estate e inverno ci sono appuntamenti come il Devétéya de Cogne, una festa variegata che cade a inizio ottobre e, oltre alle sfilate delle mandrie che rientrano a fondovalle, offre tante interessanti iniziative gastronomiche e alimentari. A marzo invece il paese ospita nelle sue vie la due giorni di Cantine Aperte e se conoscete i vini della regione è già un buon motivo per concedersi una piccola vacanza da quelle parti. Fateci un pensierino!

26 maggio 2015

SCOPRI I VINI DELLA VALLE D’AOSTA

Bonin

Azienda Bonin Dino
Fraz.Ville, 40 – Arnad
Tel.: +39 0125 612660
Cell.: +39 338 3053476
bonin@vievini.it
http://www.vievini.it/it/associati.php?az=2

La Source

LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C.
Società Agricola
Loc. Bussan Dessous, 1
11010 Saint-Pierre (Ao)
C.F. e P. IVA 01054500077
Tel / Fax : 0165.904038 –
info@lasource.it
http://www.lasource.it

Maison Agricole

Maison Agricole D & D de Dellio Daniela
Regione Bioula, 13 – Aosta
Tel: +39 0165 552687
Fax: +39 0165 552687
Cell: +39 347 2374065
maisonagricole.ded@tiscali.it
http://www.maisonded.vievini.it

Chateau Feuillet

Chateau Feuillet
Loc. Chateau Feuillet, 12 – St.Pierre
Fax: +39 0165 90 39 05
Cell: +39 328 7673880
Email: fiorano@vievini.it
http://www.chateaufeuillet.vievini.it

Ottin

Azienda Ottin
Fraz. Porossan Neyves, – Aosta
Tel. +39 3474071331
elio.ottin@gmail.com
http://www.ottinvini.it