Scoprire il passato con gli occhi del presente

Immaginate di aprire una porta attraverso lo spazio e il tempo, di lasciare il mondo di oggi per entrare nella dimensione perduta del ricordo. Attorno a voi fanno capolino vecchie fotografie e oggetti di un altra epoca. Alcuni appaiono come gli antenati di quelli in uso ancora oggi, altri hanno invece una funzione che dal punto di vista presente risulta difficile da comprendere. Benvenuti al Museo Contadino della Bassa Pavese!

Durante la nostra visita è stato lo stesso Osvaldo Galli, presidente del gruppo di volontari che gestisce l’esposizione permanente, a farci da guida. Senza il supporto narrativo del nostro Virgilio d’eccezione sarebbe stato impossibile cogliere alcuni dettagli della collezione che si è aperta davanti ai nostri occhi.

Prendiamo solo un paio di esempi. Chi di noi potrebbe immaginare quale forma ha uno strumento per la la raccolta della torba (lo potete scoprire nella foto a lato!) o sotto che aspetto si cela una macchina per il gelato del tempo che fu? La parata degli anni cambia l’aspetto delle cose ed è compito dei testimoni far si che la memoria di una cultura passata non si allontani fino a svanire del tutto.

Splendida ironia, a garantire la conservazione del ricordo contribuiscono anche gli strumenti del nostro avveniristico presente. Proiettori diffondono immagini e voci antiche di decenni, conservate nella memoria digitale dei dvd, e in ogni spazio del museo è disponibile la connessione Wi-Fi che consente ai visitatori di accedere alla Rete per approfondire il viaggio nella conoscenza.

Nella stanza contigua dell’esposizione si trovano biblioteca e mediateca che conservano, a beneficio degli utenti, le storie e i volti di ieri. Un archivio in continua crescita che è frutto del lavoro instancabile di chi, come Osvaldo, ha deciso di immortalare un’epoca.

Del resto insegna Chesterton che le tradizioni non sono lì per significare che i vivi sono morti ma, al contrario, per ricordarci che i morti possono essere ancora vivi.

 

Marco Ragni

23 novembre 2012

 

Voto: 8

Positivo: un coinvolgente viaggio nel passato

Negativo: è un peccato che per limiti economici il museo non possa esprimersi a pieno potenziale

museo-contadino-della-bassa-pavese

[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1021.JPG]1030
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1022.JPG]260
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1023.JPG]200
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1025.JPG]220
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1026.JPG]160
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1028.JPG]170
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1029.JPG]230
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1030.JPG]170
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1031.JPG]120
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1032.JPG]120
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1033.JPG]100
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1035.JPG]100
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1036.JPG]130
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1037.JPG]110
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1039.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1040.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1041.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1042.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1043.JPG]70
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1045.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1047.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1054.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1064.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1065.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1066.JPG]70
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1067.JPG]70
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1071.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1072.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1074.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1076.JPG]50
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1078.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1079.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1080.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1081.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1082.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1084.JPG]60
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1085.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1086.JPG]70
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Museo Contadino della Bassa Pavese/thumbs/thumbs_DSC_1087.JPG]90

I NOSTRI CONSIGLI