Presentato ieri il calendario degli spettacoli 2012/13

Per la stagione 2012/13 il Teatro Fraschini gioca d’anticipo e presenta il nuovo calendario nel cuore del mese di giugno.Il battesimo spetterà come sempre alla Lirica che aprirà il sipario giovedì 11 ottobre con la “Tosca” di Giacomo Puccini. Seguirà un poker di appuntamenti di alto livello: “L’italiana in Algeri”, “Ernani”, “Lucia di Lammermoor” e “I Capuleti e i Montecchi”.

Gli amanti della prosa dovranno a ttenderesolo qualche giorno in più per vedere in scena il primo spettacolo della stagione. “Il Dolore” di Marguerite Duras sarà infatti in scena dal 19 al 21 ottobre.

Tra gli altri titoli in cartellone spiccano grandi classici di Shakespeare (“Macbeth”, dal 1 al 3 febbraio 2013, e “Riccardo III”, dal 25 al 27 marzo) ma anche Pirandello (“Così è se vi pare”, 11-13 gennaio), Goldoni (“Il Ventaglio”, 26-28 febbraio) e De Filippo (“La Grande Magia”, 12-14 marzo).

Gli 8 appuntamenti della rassegna “altri percorsi” promettono a loro volta grandi soddisfazioni.

Tra “Il Piccolo Principe” di Saint-Exupéry (19 febbraio),“Il Guardiano” di Harold Pinter (9 maggio) e gli altri spettacoli previsti non manca certo il giusto appeal.

I melomani avranno pane per i loro denti con la consueta rassegna di Musica e la Danza, forte delle sue 5 date, promette di non deludere il pubblico più esigente.

I due consueti appuntamenti con l’Operetta sono, come lo scorso anno, nel segno di Corrado Abbati, mentre la comicità risponde all’appello de “Il Teatro che Ride” con 5 spettacoli che chiamano in causa, tra gli altri, volti noti della televisione come Lillo e Greg (“Sketch & Soda”, 30 gennaio) e max Pisu (“Amnesie”, 5 marzo).

E per il Capodanno? Questa volta tocca al “Frankenstain Junior” della Compagnia della Rancia tenere la scena per la due giorni del 31 dicembre e 1 gennaio. Ne vedremo delle belle…

Per il programma completo e gli abbonamenti cliccate qui

Marco Ragni

14 giugno 2012