Nel regno degli animali…e dei marà!

Ho passato gran parte della mia infanzia ad Almagro, un quartiere molto vicino a Palermo, dove è situato il giardino zoologico di Buenos Aires.Fin da piccina ho sempre avuto una grande passione per gli animali, tutto ciò che riguardava la fauna era di mio interesse e sognavo un futuro in cui io avrei imparato a comunicare con loro. Magari avrei sposato un gorilla e avrei avuto tante scimmiette, in un’enorme fattoria dove avremmo vissuto insieme felice e contenti… Oggi sono laureata in medicina veterinaria e amo ancora molto gli animali, ma ho riflettuto e non ho ritenuto necessario sposare un gorilla per sentirmi realizzata. Al primate ho preferito Marco, che fa il giornalista e che mi accompagna nella vita e nei viaggi. Invece delle scimmiette abbiamo due gatti…A novembre, durante il nostro Reportage a Buenos Aires, abbiamo visitato lo zoo e per me è stato un piacevole tuffo nel passato. Nei miei ricordi quel luogo è sempre stata una meta curiosa e soddisfacente, dove facevo sfigurare mio zio perché riconoscevo più specie di lui! Il parco si presenta come un’area verde nel centro cittadino, dove è possibile passeggiare tra i recinti, sostare in riva al laghetto ed assistere allo spettacolo dei leoni marini. Qua e la, liberi, ci sono i marà, una specie di lepre americana. Questi curiosi animaletti hanno rubato il cuore di Marco che ha trascorso tutta la mattina ad inseguirli nel tentativo di dar loro del cibo, accarezzarli, abbracciarli e magari rubarne un esemplare da portare via con noi in Italia. Fatta eccezione per il nutrimento, ogni altro approccio è stato accuratamente evitato dai timidi marà. Da parte mia ho trovato il parco molto migliorato rispetto agli anni ottanta. Gli spazi per gli animali sono più grandi e molte gabbie che risultavano allora strette, oggi sono in disuso. L’ingresso aveva un prezzo ragionevole (intorno ai 7 euro) e quindi adatto anche alle famiglie.Per me è stata proprio una bella esperienza durante la quale ho ripensato al passato, rinnovando quell’idea poetica che mi ha sempre avvicinata al mondo degli animali.

no images were found


Voto: 7

Positivo: il parco ha fatto tanti progressi.

Negativo: niente da segnalare

Maia Fiorelli

 

Il Dulce de Leche prodotto in Italia:

DELIXIA S.r.l.

via Castellani, 13

65010 Spoltore (PE) – Italia

Tel.: +39-085-4971672 – Fax: +39-085-4971649

www.delixia.eu

Diventa Fan di DeliXia® su Facebook!

Dove acquistare vini e birra argentini:

VIA DELL’ABBONDANZA Import/Export
Via Mazzini 6 – 16031 Sori – GE
Tel: 0039-0185723491
Cel: 0039-3343077933
www.viadellabbondanza.com