Il 24 giugno si accendono i falò sotto il sole di mezzanotte

Photo by Ari Helminen on Flikr (Creative Commons)

Photo by Ari Helminen on Flikr (Creative Commons)

Tra un mese esatto, il 24 giugno, si celebrerà la festa di San Giovanni che coincide in molti luoghi con i riti per il solstizio d’estate.

Per vederla celebrata in modo veramente speciale bisognerebbe andare in Finlandia dove, in quel periodo, le giornate sono lunghissime. Lassù, nelle terre del nord, la ricorrenza si chiama Juhannus ed è considerata la festa della luce. Trattasi di un’occasione che i finlandesi colgono al volo per lasciare le città e trasferirsi nei caratteristici cottage che sorgono presso i laghi, dedicando un weekend alla birra, alle grigliate e ai falò.

Detto così non sembra diverso da un normale Ferragosto italiano ma la particolarità che rende il tutto fuori dal comune c’è eccome ed è data dal fatto che i festeggiamenti si svolgono sotto il sole di mezzanotte. Proprio così, la notte bianca in Finlandia è veramente bianca e vedere le fiamme che si innalzano in un cielo notturno che, per la maggior parte del tempo, resterà chiaro non è un’esperienza da tutti i giorni. L’effetto che fa lo potete vedere nel video qui sotto.

Alice Daniele

24 maggio 2013