Schermata 2014-11-22 a 21.49.50

Negli asili e nelle scuole i bimbi italiani hanno sempre più spesso compagni stranieri. Non di rado questo fatto diventa purtroppo uno sciocco motivo di preoccupazione, ed è molto facile che messaggi di discriminazione passino ai giovani.

Il libro Kahrù, scritto da Paolo Ligabue per Valentina Edizioni, racconta la storia di un orso bianco che vive in un branco di orsi bruni che lo isolano per la sua diversità. Kahrù, l’orsetto protagonista, insieme al suo amico scoiattolo, supera le difficoltà e riesce a farsi accettare dal gruppo, in una piccola fiaba che insegna che la diversità non è un pericolo, ma qualcosa che ci arricchisce, offrendoci soluzioni e punti di vista che altrimenti avremmo semplicemente ignorato.

Le avventure dei due simpatici amici sono raccontate in modo semplice e comprensibile per i più piccini e ben si adattano quindi ad una piacevole lettura con mamma e papà. A rendere tutto più magico ci sono le splendide illustrazioni di Matteo Pagani, caratterizzate da un tratto gentile ed originale. Kahrù e lo scoiattolino vengono ritratti in “collage” che educano all’uso dell’immaginazione anche per il riciclo creativo.

Senz’altro un libro che diverte, commuove e arricchisce grandi e bambini.

Maia Fiorelli

18 febbraio 2015