Percorrere la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini è un buon modo per conoscere un territorio costellato di castelli, borghi e panorami naturali, apprezzando, nel frattempo, una serie di prodotti enogastronomici di alta qualità.

La tradizione culinaria di questa provincia è ricca e si basa su tipicità del territorio che affondano le radici nella storia.

D’altronde ci sarà un motivo se i salumi della zona cono conosciuti ovunque e se i suoi vini, ben 18 DOC, sono l’accompagnamento ideale per apprezzare questi insaccati tanto pregiati.

Sul fronte di Bacco è sicuramente il Gutturnio a farla da padrone, una perfetta alchimia di Barbera e Croatina apprezzabile in varie declinazioni.

I tre salumi da non perdere sono salame, coppa e pancetta, eccellenze tramandate di generazione in generazione che hanno meritato il prestigioso marchio DOP e che possono essere gustate come antipasto o come ingredienti di imperdibili ricette.

Durante il nostro viaggio alla scoperta dei sapori locali ci siamo fermati al Salumificio La Rocca, che sorge nei pressi dello splendido borgo di Castell’Arquato.

Nel video che segue vi raccontiamo perché questo tempio dei sapori merita la visita di chiunque si ritenga un buongustaio.