Un volume introduttivo a tre argomenti da approfondire

warrior-pose-241611_640

Sempre di più si espande il concetto delle scienze orientali come tasselli indispensabili per completare le nostre abitudini. Nasce così il libro Osteopatia Yoga Sport scritto da Giacinta Milita per Edizioni Mediterranee. Il movimento nella vita, la Vita nel movimento. L’intento è quello di unire lo sport, qualsiasi esso sia, ad una disciplina meditativa come lo yoga. Si somma poi il supporto osteopatico, ovvero quell’arte di curare i pazienti cercando di riportarli al loro equilibrio.

osteopatia_yoga_sport_4826Il libro descrive, dopo una breve introduzione, i tre supercapitoli, ovvero: Osteopatia, Yoga e Sport. L’autrice presenta i tre argomenti spiegandone il concetto che sta alla base e come questo possa influenzare l’individuo, la sua vita ed il suo movimento. Giacinta Milita, osteopata ed esperta di yoga e riabilitazione del paziente, cerca di offrire al lettore una panoramica completa di ciò che queste tre arti hanno da offrire.

Segue una parte pratica in cui vengono proposte delle asana illustrate e descritte in modo che il lettore possa cimentarsi in qualche esercizio, sia per il fisico che per la mente, ed iniziare così a sentire il proprio corpo e la propria energia.

Un’ottima idea, non fosse che la spiegazione dei concetti di osteopatia sono talmente abbozzati e vaghi da non risultare chiari. Inoltre poco traspare di essi nella parte pratica.

Ci sono anche diversi punti in cui la scrittura risulta scarsamente scorrevole e poco chiara, ne deriva così un volume di circa 150 pagine di pura divulgazione fine a se stessa, dove l’autrice non riesce ad esprimersi a fondo. Forse qualcuno avrebbe potuto tradurre sulle pagine di questo libro gli anni di esperienza di questa professionista, così da avvicinare più facilmente il lettore alle discipline di cui pare essere esperta.

Voto: 5

Positivo: illustrazioni chiare, fotografie coraggiose che fanno capire subito che tutti possiamo praticare queste discipline (non c’è la solita modella, ma una signora in carne )

Negativo: la superficialità con cui vengono trattati gli argomenti.

Maia Fiorelli
26 febbraio 2014