Anche in cucina l’occhio vuole la sua parte…

Il focolare che si affaccia sulla sala principale è già una parziale spiegazione del nome dato al ristorante. La storia dei “2 Camini” si completa dopo un primo scambio di battute con Franca, la simpatica proprietaria, che ci svela l’esistenza di un “gemello diverso”, collocato all’altro piano.

Mi piace pensare che a noi si toccato il migliore. Il nostro caminetto fa un certo effetto, con i suoi fregi in ferro che lo caricano di charme antico. Franca ci spiega che è la creatura di un artigiano di Longarone, ora scomparso, e che le decorazioni sono una specie di lezione di storia incisa sul metallo. Gli ornamenti raccontano infatti dell’antica Pieve di Basega e dell’Arcangelo Gabriele, che era simboleggiato sui vecchi atti notarili del paese. Se tra le figure c’è anche quella di una tifa, che da quelle parti chiamano “pagafrati”, è invece per ricordare i tempi in cui nella zona c’erano le paludi. Lo stesso gusto per gli arabeschi in ferro ricorre in molte maniglie. Difficile trovarne due uguali e ciascuna ha la sua storia da raccontare.

La creatività è decisamente di casa e lo si vede anche nei piatti. Le portate arrivano sulla tavola presentate come piccole opere d’arte. Del resto la filosofia della nostra chef è assolutamente impeccabile: “Se qualcosa di buono appare anche bello lo si apprezza di più”. Estetica e qualità delle materie prime devono dunque convolare a giuste nozze per far festa con le nostre papille gustative. È un bel modo di pensare!

Ogni portata contribuisce così a dar forza al credo, ma un menzione d’onore la meritano i primi, fatti naturalmente con pasta artigianale.

Franca è particolarmente orgogliosa – e ne ha ben donde – di quei taglierini coi funghi che sono la specialità della casa. L’occasione è ghiotta anche per assaggiare i farinoi, la recente invenzione nata dalla creatività di dodici chef – tra cui la nostra abile cuoca – che hanno unito in un piatto i sapori dell’Altopiano di Piné.

Se anche voi siete convinti che estro e creatività abbiano il loro peso a tavola questo ristorante è da provare. L’opinione è ampiamente condivisa da pareri illustri come quelli riportati da Osterie d’Italia, Guida Michelin e Gambero Rosso Low Cost.

Chi è da quelle parti in questo periodo troverà utile segnare in calendario l’evento del 31 agosto.

Venerdì prossimo andrà infatti in scena, proprio ai 2 Camini, l’appuntamento conclusivo di “Adagio con gusto”. Si tratta di un’iniziativa multi-sensoriale che unisce l’arte alla cucina e che, proprio per questo motivo, sembra in perfetta affinità con la filosofia del locale. E ad una filosofia del genere è un peccato credere per atto di fede. Vale piuttosto la pena di assaporarla di persona…

Marco Ragni

25 agosto 2012

Ristorante – Albergo “2 Camini”
Baselga di Pinè – Trento
Tel. +39 0461 557200
Fax +39 0461 558833
Email: info@albergo2camini.com  

2camini

[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0272.JPG]630
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0270.JPG]110
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0257.JPG]120
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0246.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0245.JPG]120
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0243.JPG]100
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0242.JPG]100
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0240.JPG]100
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0238.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0236.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0234.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0232.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0231.JPG]70
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0230.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0228.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0226.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0224.JPG]90
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/2camini/thumbs/thumbs_DSC_0225.JPG]90

Prodotti tipici della provincia di Trento:

I Vini:

VIVALLIS s.c.a.
Enol. Mauro Baldessari
Direttore
Tel. +39 0464 412073
Fax +39 0464 412105

Torboli Vini s.n.c.
38060 Tenno (TN) – Italy
via dei molini, 8
Tel. +39 0464.500600
Fax +39 0464.503221
info@cantinenaturali.it

Az. Ag. de Tarczal
38060 Marano di Isera (TN)

Tel: 0464-409134
Fax: 0464-409086
info@detarczal.com
www.detarczal.com

Azienda Agricola Francesco Moser
Via Castel di Gardolo, 5
38121 Trento
Tel 0461990786
Fax 0461950551
 info@cantinemoser.com

 

Azienda Vinicola
di Spagnolli Enrico & C. S.n.c.
Via G.B. Rosina 4/a
38060 Isera (Tn) – Italia
Tel. 0464-409054
Fax 0464-409223
e-mail: info@vinispagnolli.it
 
Succo di mela:

Azienda Agricola Ropelato Elvio 
via S. Apollonia n° 45
38059 Spera, Trento

Fax: 0461-763824
Cell: 349-5867096

Email: info@masoconcaverde.it