Soggiornare in un vero Bed and Breakfast significa partecipare a uno stile di vita. Non accade sempre: bisogna essere attenti alla scelta della struttura e poter contare su un pizzico di fortuna. Viaggiare, in fondo, è una piccola grande arte che prevede un mix di immaginazione, apertura mentale e voglia di conoscere. E cosa c’è di meglio di un approdo collocato oltre gli schemi dell’anonimo turismo di massa? Cos’altro può desiderare un viaggiatore alla ricerca di nuove prospettive per incontrare il mondo? Sicilian Home Concept B&B, situato ad Aci Castello, poco distante da Catania, si propone non solo di ospitare, ma di offrire un assaggio genuino di Sicilia: una terra ricca di tesori architettonici ed eccellenze enogastronomiche.

Basta scambiare quattro chiacchiere con i proprietari per capire da dove arriva questo spiccato spirito di accoglienza. Simonetta è milanese d’origine ma siciliana d’adozione e, dall’altro della sua esperienza di promotrice turistica, sa bene che una vacanza indimenticabile deve offrire qualcosa di unico, di vero, di inimitabile.  Quello di Gregorio, il suo compagno, è un percorso parallelo. Siciliano trapiantato in Lombardia per dodici anni, ha viaggiato in lungo e in largo per tutta la Penisola, raccogliendo la formula per la vacanza perfetta. Non è dunque un caso che questa vulcanica coppia abbia deciso di convogliare tutta questa passione in un’attività capace di farne germogliare i frutti, offrendo agli ospiti un’accoglienza esemplare.

Data la particolare filosofia che anima Sicilian Home Concept B&B si è sviluppata con naturalezza una collaborazione con l’associazione Il Mondo In Un Bicchiere, realtà non profit votata alla diffusione e alla promoziona della cultura del buon bere. Grazie a questa sinergia gli ospiti hanno garanzia di esperienze enogastronomiche di primo piano, come degustazioni di vini e visite ad alcune cantine di piccole aziende di nicchia del territorio etneo. Perché la scoperta di una terra è qualcosa che si fa anche col palato!