Una grigliata dove le montagne hanno finestre

Esiste un posto, non lontano da Bahìa Blanca, in provincia di Buenos Aires, chiamato Sierra de la Ventana.

Nel caso specifico la ventana, che in spagnolo significa finestra, è un enorme buco tra le rocce di una montagna che visto dal basso sembra piccino.
Noi, quel giorno di dicembre, non ne abbiamo constatato da vicino le vere dimensioni e ci siamo accontentati di una veloce vista dal basso. Il nostro obiettivo principale era infatti raggiungere un’area poco distante, attrezzata per grigliate all’aperto, e assaporare il vero asado argentino.
Eravamo in compagnia dei miei zii e della mia cuginetta, muniti di tutto l’occorrente: griglia, carne, spezie, arnesi da cucina, carbonella e ben cinque bocche affamate.
Il compito di “asador” normalmente spetta ad un uomo, in quel caso mio zio, subito abbandonato al suo destino di braci e fumo.
Nel frattempo noi perlustravamo la zona per ingannare l’attesa e scoperivamo di non essere soli.

La giornata serena (ricordiamo che in Argentina dicembre equivale al nostro giugno) aveva richiamato altre persone a fare pic nic all’aperto.

A poca distanza abbiamo anche individuato un centro di accoglienza, dove davano indicazioni sui sentieri percorribili, e soprattutto una fontanella dove recuperare dell’acqua che, dato il caldo, scarseggiava.
Al nostro ritorno, a far compagnia a mio zio c’era un cagnolone. L’ospite inatteso attendeva paziente e alla giusta distanza il suo momento, consapevole del fatto che chi persevera vince.
Pronto l’asado si sono poi aggiunti altri ospiti meno graditi: orde di mosche accorse al banchetto con insistenza fastidiosa.

Così abbiamo dovuto mangiare più in fretta di loro, agitandoci in continuazione per scacciarle.

Personalmente non ne vedevo così tante dall’ultima visita ad una stalla di vacche da latte in allevamento intensivo.

Mi sono ritrovata a mangiare cercando di coprire con un piattino le pietanze e facendomi vento per evitare che gli insetti mi si fiondassero in bocca.
In un clima tutt’altro che rilassante abbiamo divorato tutto in fretta e furia mentre il cane, molto più discreto delle mosche, ci controllava sempre dalla giusta distanza, attendendo gli avanzi.

La pazienza della bestiola è stata ampiamente premiata perché alla fine gli extra erano proprio tanti.
Dopo mangiato io e Marco abbiamo fatto una passeggiata lungo un piccolo sentiero circolare e quando siamo tornati gli altri erano in piena siesta all’ombra.
Dedicarci a nostra volta alla pennichella era fuori questione, il tempo era volato e bisognava ripartire. Peccato. L’erbetta morbida era davvero invitante…

Voto: 7
Positivo: la buona volontà di mio zio.
Negativo: le mosche

Maia Fiorelli

 27 luglio 2012

sierra-ventana

[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0008.JPG]160
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0014.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0015.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0019.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0021.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0022.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0025.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0028.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0030.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0033.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0034.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0035.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0038.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0042.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0043.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0047.JPG]10
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0050.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0057.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0060.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0061.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0063.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0064.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0065.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0068.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0077.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0084.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0086.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0087.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0090.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0096.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0097.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/sierra ventana/thumbs/thumbs_DSC_0103.JPG]20

Il Dulce de Leche prodotto in Italia:

DELIXIA S.r.l.

via Castellani, 13

65010 Spoltore (PE) – Italia

Tel.: +39-085-4971672 – Fax: +39-085-4971649

www.delixia.eu

Diventa Fan di DeliXia® su Facebook!

Dove acquistare vini e birra argentini:

VIA DELL’ABBONDANZA Import/Export
Via Mazzini 6 – 16031 Sori – GE
Tel: 0039-0185723491
Cel: 0039-3343077933
www.viadellabbondanza.com