Tra gli spettacoli in cartellone abbondano gli appuntamenti di qualità

 Riparte lunedì la campagna abbonamenti del Teatro Fraschini di Pavia.

La stagione 2012/13 si preannuncia ricca di titoli interessanti che richiameranno l’attenzione del grande pubblico.

Come ogni anno si comincerà dalla lirica, giovedì 11 ottobre 2012 con la“Tosca” di Giacomo Puccini. Seguiranno altri appuntamenti di grande spessore come “L’italiana in Algeri”, “Ernani”, “Lucia di Lammermoor” e “I Capuleti e i Montecchi”.

Pochi giorni dopo, il sipario si aprirà anche sulla Prosa con “Il Dolore” di Marguerite Duras, in scena dal 19 al 21 ottobre.

Spiccano sul calendario grandi classici di Shakespeare (“Macbeth”, dal 1 al 3 febbraio 2013, e “Riccardo III”, dal 25 al 27 marzo) ma anche Pirandello (“Così è se vi pare”, 11-13 gennaio), Goldoni (“Il Ventaglio”, 26-28 febbraio) e De Filippo (“La Grande Magia”, 12-14 marzo).

Promette bene la rassegna “altri percorsi” che, tra “Il Piccolo Principe” di Saint-Exupéry (19 febbraio),“Il Guardiano” di Harold Pinter (9 maggio) e gli altri spettacoli previsti, mantiene alto il livello della programmazione.

Le 5 date di Musica e la Danza non deluderanno il pubblico più esigente così come i due consueti appuntamenti con l’Operetta, nel segno di Corrado Abbati, garantiranno i consueti momenti spensierati.

Anche la comicità avrà il suo spazio con “Il Teatro che Ride”, 5 spettacoli con protagonisti del piccolo schermo come Lillo e Greg (“Sketch & Soda”, 30 gennaio) e Max Pisu (“Amnesie”, 5 marzo).

Per il tradizionale Capodanno a Teatro tocca invece al “Frankenstein Junior” della Compagnia della Rancia, in scena il 31 dicembre e 1 gennaio.

 

Marco Ragni

 1 settembre 2012

 

Per maggiori informazioni:
Biglietteria Teatro Fraschini
C.so Strada Nuova 136
tel. 0282/371214
biglietteria@teatrofraschini.org
www.teatrofraschini.org
Call center Vivaticket by Charta 899.666.805
Call center 89.24.24 Pronto PagineGialle