Arte e Storia nella città natale di Raffaello Sanzio

“Urbino…..in cima a un monte di media altezza, ma adagiantesi da ciascun lato secondo ogni piega del pendio, di modo che non ha nulla su un medesimo piano e dovunque si deve salire e scendere”, con queste parole il letterato e filosofo francese Michel de Montaigne descrisse la città marchigiana

nel suo “Giornale di Viaggio in Italia”. Si era allora nella seconda metà del ‘500 e il ducato era nella mani della famiglia Della Rovere. Oggi molto è cambiato, la città ha formalmente lasciato il suo passato aristocratico e veste, con Pesaro, i più attuali panni di capoluogo di provincia. Quello che non è mutato è quel fascino nobile che ha portato il suo centro storico ad essere ammesso nell’esclusivo circolo dei Patrimoni dell’Umanità protetti dall’UNESCO.

I criteri adottati per la scelta sono del tutto condivisibili. “Durante la sua breve supremazia culturale Urbino ha attirato alcuni dei più illustri studiosi e artisti del Rinascimento, che hanno creato un complesso urbano d’eccezionale omogeneità, la cui influenza si è largamente estesa al resto d’Europa” e “Urbino rappresenta un vertice dell’arte e dell’architettura del Rinascimento, così armoniosamente adattata al suo ambiente fisico e al suo passato medievale che la città diventa del tutto eccezionale”, si legge tra le motivazioni espresse dalla prestigiosa Organizzazione.

D’altra parte è vero che il profilo di Urbino è inconfondibile, una sagoma che si identifica principalmente con l’originale forma del suo Palazzo Ducale, uno dei più insigni capolavori del rinascimento.

Oggi il maestoso edificio voluto da Federico da Montefeltro ospita la Galleria nazionale delle Marche, una meta che attira ogni anno appassionati di ogni parte del globo.

Le sale che un tempo furono dimora della nobiltà ospitano ora opere di artisti di fama come Piero della Francesca e Paolo Uccello, oltre naturalmente a Raffello Sanzio, figlio illustrissimo della città.

Visitare Urbino significa, insomma, entrare in stretto contatto con la Storia, scoprendola tra le pagine di un libro di pietra che parla di chiese, palazzi e dimore signorili. E dopo aver camminato nelle strade senza tempo vi consigliamo fino alla Fortezza Albornoz e da lassù ammirate il panorama. La città vi apparirà come un gioiello incastonato nel diadema naturale dei monti appenninici.

 

Marco Ragni

6 dicembre 2012

 

Voto: 7,5

Positivo: Il profilo di Urbino è qualcosa di unico

Negativo: la città non è grandissima ma ha un elevato appeal turistico. In alcuni periodi dell’anno il centro può risultare molto affollato.

La dritta: non affannatevi a cercare un posteggio a ridosso del centro. Un comodo servizio gratuito di bus navetta si occupa di raccogliere i turisti anche da parcheggi distanti per condurli nel cuore della città.

urbino

[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0321.JPG]390
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0322.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0324.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0325.JPG]80
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0326.JPG]50
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0331.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0333.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0334.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0335.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0342.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0343.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0344.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0345.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0346.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0347.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0348.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0349.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0350.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0351.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0354.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0355.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0357.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0358.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0359.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0360.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0363.JPG]40
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0365.JPG]50
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0366.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0367.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0368.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0370.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0372.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0374.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0375.JPG]30
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0378.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0379.JPG]20
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0380.JPG]50
[img src=http://www.weekendetempolibero.com/wp-content/flagallery/Urbino/thumbs/thumbs_DSC_0381.JPG]40

Dove dormire in provincia di Pesaro e Urbino

 Agriturismo Ca’Cirigiolo – Apecchio

 Hotel Savoy – Pesaro

 Palazzo Santinelli – Sant’Angelo in Vado

 Slowcanda – Piobbico (Loc. Baciardi)

 Grand Hotel Vittoria – Pesaro

Valdericarte Creative Residence – Lamoli di Borgo Pace

I NOSTRI CONSIGLI