1Una meraviglia architettonica del XVII° secolo si erge appena fuori Torino: la Reggia di Venaria, meglio nota come Venaria Reale. Il complesso rappresenta una vittoria contro il degrado, essendo risorto dalle ceneri dopo un imponente restauro durato un decennio. Oggi, ammirandolo in tutto il suo splendore, si è particolarmente sollevati dal costatare che lo stato di rovina che lo aveva afflitto per anni non sia stato irreversibile. Inserita dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’Umanità, – insieme alle altre Residenze Sabaude – la Reggia è rapidamente diventata un polo di attrazione turistico di primo piano: basti pensare che nel 2014 è stata visitato da quasi 600mila persone, classificandosi al settimo posto tra i siti museali italiani più popolari.

4

Entrare in questo complesso significa immergersi nello sfarzo di altri tempi, ammirando i dettagli del Salone di Diana o restando a bocca aperta di fronte alla maestosità della Galleria Grande e delle Scuderie progettate da Filippo Juvarra.

2

I turisti sono invitati a seguire un lungo percorso attraverso la storia e l’arte, che si avvale anche di elementi multimediali capaci di rievocare la vita di corte attraverso filmati che scorrono su grandi schermi.

5

Anche i giardini sono stati oggetto di un recupero quasi miracoloso, perché le condizioni delle aree esterne erano tali da rendere difficilmente immaginabile i dettagli dell’aspetto originale. Nel riportarli agli antichi fasti si è deciso di sposare l’estetica del passato con una visione moderna, presentano una stretta relazione tra inserti archeologici e e opere di arte contemporanea. Sicuramente di grande impatto. Non si capisce perché, con così tanto spazio a disposizione, si sia scelto di rinchiudere i pavoni in una gabbia anziché lasciarli liberi di abbellire ulteriormente l’aspetto di questo luogo.

Oggi la Venaria è anche teatro di importanti eventi artistici e culturali. Fino al 13 agosto, il venerdì e il sabato, l’orario di visita è prolungato alle 23.30, per consentire lo svolgimento di Sere d’Estate, una rassegna di eventi di grande interesse. Da non perdere, inoltre, Il Mondo di Steve McCurry, mostra dedicata a uno dei più grandi maestri della fotografia. L’esposizione, allestita nella Citroniera delle Scuderie Juvarriane, sarà visitabile fino al 25 settembre.

Marco Ragni

MANGIARE E DORMIRE A VENARIA REALE

2016-07-01_175431

2016-07-01_175401

VINI DELLA PROVINCIA DI TORINO

Cantina Massoglia

Azienda Agricola Massoglia
Via Fontanasse, 1 _ Fraz. San Grato _ 10011 Agliè
Tel. 347 9060934 _ email: vinimassoglia@libero.it

Crosio

Azienda Vitivinicola Roberto Crosio
S.S. 26 per Ivrea – Candia Canavese
http://www.cantinecrosio.it
info@cantinecrosio.it
+39 339.8636004 – +39 011.9836048