Un pomeriggio di emozioni e storie al Museo Contadino della Bassa Pavese

“Le Voci della nostra Terra”, le storie del Basso Pavese, le tradizioni di ieri e di oggi.

Per riscoprire le radici della nostra cultura, ci siamo incontrati nel comune di Santa Cristina e Bissone (Pavia), nelle sale del Museo Contadino, trascorrendo alcune ore in compagnia di personaggi “forti” di queste terre. Gente come Lino Veneroni, Andrea Borghi, Osvaldo Galli…tutti instancabili custodi di memorie e di racconti.

Complice l’atmosfera calda e accogliente del luogo – uno spazio sospeso nel tempo – abbiamo chiuso fuori il rigido inverno lombardo, trovando rifugio nel tepore delle parole.

La nostra associazione, Weekend & Tempo Libero, è onorata di aver lanciato la scintilla che ha dato origine a un bel focolare, tuttora acceso. Il ricordo e il narrare hanno abbracciato i buoni propositi per il futuro che prenderà la forma di altri appuntamenti ospitati dal Museo Contadino del Basso Pavese (il prossimo già il 27 gennaio, maggiori dettagli a breve) e di nuove collaborazioni tra associazioni come la nostra e Casa Mary Community, El.i.Ca., il Gheppio e la Comunità del Cibo del Basso Pavese.

Perché le Voci sono fatte per essere ascoltate e per aprire la strada alle emozioni ma anche agli incontri. E gli incontri, come diceva il filosofo Jünger, “sono colori dell’unica e indivisibile luce”. Compito nostro sarà allora quello di farla scintillare.

Marco Ragni

17 dicembre 2012

I NOSTRI CONSIGLI